ratatuille-le creuset

ratatuille

Ratatuille

Chiamiamola “ratatuille”, “caponata”, “peperonata” o quant’altro…quello che conta è che questo piatto, a mio avviso, rappresenta l’essenza della cucina estiva mediterranea!

In qualsiasi orto domestico e nel più ridotto mercatino rionale in questo periodo dell’anno sarà impossibile non trovare queste verdure: peperoni, melanzane, zucchine, cipolle e basilico. Per gli amanti un profumo di aglio fresco e per i più ingordi anche capperi ed olive. Questo contorno è un principe della cucina mediterranea.

INGREDIENTI:

Melanzane 1 lunga da 220 g

Zucchine 2 medie 200 g

Peperoni 1 rosso e 1 giallo 300 g

Carote 200 g

Pomodori ramati 200 g

Passata di pomodoro 300 g

Aglio 1 spicchio

Olio evo 40 g

Basilico, Origano, Timo. Alloro freschi

Zucchero Mascobado 5 g

Sale 10 g

Pepe q.b.

Peperoncino q.b.

Io di solito cucino in padella ogni verdura singolarmente con una stessa base comune fatta di cipolle ed un profumo di aglio, per poi unire tutte le verdure che così mantengono il loro colore e la loro “croccantezza”. La ratatouille deve rimanere “morbida”…comunque si devono riconoscere i pezzi di verdure al suo interno. Alcuni la preparano in forno, ma d’estate mi sembra veramente crudele!

La parola ratatouille viene dall’occitano “ratatolha”, simile al francese “touiller” che significa “rimestare”. La ratatouille era originariamente un piatto per contadini poveri, preparato in estate con verdure fresche. L’originale ratatouille niçoise non conteneva le melanzane non essendo reperibili nello stesso periodo dell’anno delle altre verdure. Gli ingredienti originari della ratatouille tradizionale sono pomodori, zucchine, peperoni, cipolle ed aglio. Si possono aggiungere alcune erbe di Provenza e basilico.

La ratatouille francese può essere servita come piatto a sé stante (accompagnata da riso, patate, o semplice pane francese). Più frequentemente viene servita come contorno. https://it.wikipedia.org/wiki/Ratatouille

Il piatto della mia infanzia? Peperonata fredda di frigo con formaggio Asiago dolce…i paradiso in terra!!!

Nella foto una presentazione particolare nella cocotte monoporzione di “Le Creusette”, un modo simpatico e raffinato per contenere le calorie a tavola.

 

 

 

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Autore:cuocapaglia

Sono nata il 14 aprile. Il mio spirito creativo ed eclettico mi spinge sin dall'infanzia ad accostare pentole e alambicchi dividendomi tra la farmacia e la cucina. Amo giocare con il cibo. Fluttuo gioiosamente tra il mangiar sano ed il piacere di mangiare. Credo in una cucina consapevole tuttavia fantasiosa e colorata intrisa di arte, scienza e fantasia.

ancora nessun commento

Scrivi la tua risposta